“Il Poggio” sorge su di una collina a 300 metri slm, ai piedi del Monte Taburno, immersa in una campagna verde e rigogliosa di vigneti esposti a sud-est che si perdono a vista d’occhio. I vigneti sono allevati a spalliera e a raggiera, con 3.000 viti per ettaro e con un’età media di 15 anni, impiantati in terreni cretacei e argillosi dove la produzione di uve va dai 90q/ha ai 120q/ha. La raccolta delle uve avviene rigorosamente a mano, sistemandole in cassette da 20 kg e nell’arco di 2/3 ore vengono diraspate e pigiate. Le uve vengono vinificate con attrezzature enologiche d’avanguardia rispettando con passione la tradizione. La fermentazione avviene a temperatura controllata elettronicamente. La pressatura avviene con pressa soffice a 1 atm.
Oggi, l’Azienda si prefigge di raggiungere degli obiettivi ben precisi, puntando sulla qualità dei propri prodotti e potenziando al meglio tutta la filiera, rivoluzionando il sistema produttivo con strategie di marketing mirate ad ottenere in maniera egregia ed ammirevole risultati eccellenti, frutto di tanti anni di lavoro, ricevendo come merito diversi riconoscimenti dai più importanti concorsi enologici Nazionali ed Internazionali. I nostri vini nascono da un prezioso e costante lavoro in vigna, da un’accurata selezione delle uve che unita a rigorosi controlli e tecniche di lavorazione raffinate ed innovative, assicurano prodotti di elevato pregio ed assoluta genuinità.